Sport e Coronavirus: la Mclaren rinuncia al GP Di Australia di Formula 1

Sport e Coronavirus: la Mclaren rinuncia al GP Di Australia di Formula 1

La Mclaren Racing ha appena confermato, attraverso un suo portavoce, che rinuncerà al Gran Premio di Formula 1 di Melbourne, prima tappa del Campionato 2020, a seguito della positività al test del coronavirus di un membro del loro team. La squadra ha, altresì comunicato, che il membro del team è già stato isolato ed ora è in cura presso le autorità sanitarie locali.

Il soggetto sta facendo la sua quarantena con il  supporto dello staff medico della Mclaren Racing team, e la stessa Mclaren sta cooperando con le autorità per risalire ai contatti più stretti avuti dal soggetto nell’ultimo periodo.

Ieri sera in un colloquio con i vertici della FIA, Zak Brown, CEO di Mclaren Racing e Andreas Siedl , team principal della Mclaren stessa, hanno annunciato la loro decisione. La decisione è stata presa per tutelare, non solo il team, ma anche gli altri team, la struttura organizzativa e tutti coloro che lavorano per la Formula 1.

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *