Roland Garros

Sport e Coronavirus: Il Roland Garros partirà il 20 settembre

RUBRICHE

Sport e Coronavirus: Il Roland Garros partirà il 20 settembre

Il Coronavirus sta rivoluzionando le nostre vite e di conseguenza anche il mondo dello sport. Con la sospensione di tutte le attività in giro per il mondo anche lo sport si è dovuto adeguare e spostare tutti gli eventi in calendario.

Il mondo del tennis si era mosso un po’ in ritardo, annullando gli eventi in corso dal 12 marzo fino al prossimo 20 aprile. Annullamento che, probabilmente sarà ulteriormente prorogato, vista anche la globalità della pandemia e il fatto che il tennis è lo sport più globale di tutti, visto che è praticato ogni settimana da atleti di tutte le nazionalità che si spostano da un continente all’altro.

Arriva quindi, come un fulmine a ciel sereno, la notizia dello spostamento dell’Open di Francia, prova del grande slam che storicamente si svolge al Roland Garros tra l’ultima settimana di maggio e la prima di giugno. Il Roland Garros si svolgerà dal 20 settembre al 4 ottobre prossimo, in una zona di calendario subito successiva allo svolgimento dello US Open che dovrebbe concludersi la prima settimana di settembre.

L’ITF (che organizza le prove del grande slam)  con questa decisione ha anticipato tutti, compresa l’ATP (che organizza tutti gli altri tornei) che a questo punto non potrà fare altro che adeguarsi rimodulando il proprio calendario in funzione delle prove del grande Slam.

Per il momento resta confermato nell’ultima settimana di giugno lo svolgimento dello storico torneo di Wimbledon che per la prima volta nella storia si svolgerà prima del Roland Garros.

 

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *