Calcioe Coronavirus: Zenga in autoquarantena


L’emergenza Coronavirus, come visto, sta investendo anche il mondo del calcio. In questo caso, nulla di grave, solo semplice prevenzione, con Walter Zenga in quarantena precauzionale.
Secondo il Corriere dello sport, l’allenatore, insieme al suo staff non uscirà dal centro sportivo di Assemini per le prossime due settimane.
Ovviamente, Zenga non ha sintomi, non è affetto dal coronavirus e non risulta avere avuto contatti con chi è positivo al tampone, ma la ultima direttiva della Regione Lombardia, impone a chiunque provenga dalla Regione Lombardia e dalle altre 14 province della (ex) zona rossa, di restare in autoquarantena per almeno 15 giorni e restare a disposizione per eventuali controlli sanitari.
Gli altri membri dello staff in quarantena sono il Direttore Sportivo Marcello Carli, il viceallenatore Canzi, il tattico Vio e il viceallenatore della Primavera Alessandro Agostini.
Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *