massimo cellino annuncia lo slittamento del campionato

Calcio e coronavirus: Cellino “Il campionato potrebbe ripartire a maggio”

CALCIO

Calcio e coronavirus: Cellino “lo stato ci aiuti”

 

Calcio e coronavirus: tensione in lega fra Agnelli e Lotito

Calcio e corona virus: altri tre positivi nella Fiorentina

Il Presidente del Brescia, Cellino, lancia un appello al Governo. “Dopo l’emergenza Coronavirus, lo Stato deve aiutarci. Il calcio è la quarta industria del paese – ha annunciato l’imprenditore sardo – se ci scontano 150 milioni di contributi riescono comunque a recuperare visto che il calcio non fallirebbe”.

Secondo Cellino “Il campionato potrebbe ripartire l’ultima settimana di aprile o la prima di maggio, sempre a porte chiuse. In questo modo, si potrebbero dare 20 giorni di vacanza i giocatori e recuperare tra maggio e giugno. Se le previsioni non dovessero essere rispettate si finirebbe col perdere più di 5 mesi, con un danno incalcolabile per il sistema calcio”.

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *