Bundesliga: Giornata 12. Situazione di classifica

CALCIO

Bundesliga. Classifica dopo la giornata 12.

Si è chiusa nel weekend del 22-24 novembre la tredicesima giornata del massimo campionato tedesco. La Bundesliga si avvia alla pausa natalizia con una situazione di classifica sempre sorprendente.

La capolista Borussia Moenchengaladbach, ha infatti subìto una sonora battuta d’arresto sul campo della rinata Union Berlino (arrivata a 4 vittorie nelle ultime 5 partite), che riportato sotto le dirette inseguitrici. Infatti Lipsia e Bayern Monaco, ormai inseguono a un solo punto. entrambe le compagini hanno stravinto le loro partite segnando 4 goal. Il Bayern Monaco ha espugnato il campo del Fortuna Dusseldorf con le reti di Pavard, Tolisso, Gnabry e Coutinho. Il Lipsia invece ha schiantato in casa il Colonia grazie alla doppietta di Forsberg (1 rigore) e ai gol di Timo Werner e Konrad Laimer.

La classifica così corta ha fatto riavvicinare il redivivo Schalke 04 che ha espugnato Brema con le reti Hamin e Ramat, a cui il werder ha reagito con l’inutile goal di Osako. Resta agganciato al quarto posto a quota 22 il Friburgo, che impatta sul difficile campo del Leverkusen con goal di Holer a cui ha risposto Diaby.

Permane la crisi del Borussia Dortmund che nell’anticipo del venerdì non è andato oltre uno spettacolare 3-3 contro il fanalino di coda Paderborn, Risultato ancor più sorprendente, se si pensa che il Paderborn ha chiuso il primo tempo in vantaggio per 3-0 con i goal di Holtmann e la doppietta di Mamba. Nel secondo tempo l’assedio dei gialli ha portato al 3-3 firmato da Sancho, Witsel e Reus che nel recupero ha regalato almeno un punto al Borussia.

Da sottolineare la rinascita del Wolfsburg che ha espugnato il campo dell’ Eintracht di Francoforte, pur giocando un tempo intero con un uomo in meno. 2-0 per il Wolfsburg il risultato finale con i goal di Weighorst e Victor Santos.

Abbiamo parlato di una giornata con molti goal, e non poteva mancare al festival del goal, l’Augsburg che ottiene una importante vittoria in chiave salvezza battendo 4-0 l’Hertha Berlino con goal di Max, Sergio Cordova, Hahn e Niederlechner.

La partita più sorprendente di tutti è stata però, sicuramente, l’ultima svoltasi nella serata di domenica tra Hoffenheim e Mainz. Il Mainz, passato in vantaggio al 33esimo con Oztunali, ha giocato con un uomo in meno tutto il secondo tempo per l’espulsione di Baku, è riuscito nell’impresa di vincere per 5-1 con i goal di Kaderabek, Boetius e la doppietta di Pierre Kunde. Inutile il goal del Hoffenheim siglato da Kramaric.

Il prossimo turno vede la capolista Moenchengladbach impegnata in casa con il Friburgo, mentre il Bayern Monaco ospiterà il Leverkusen e il Lipsia farà visita all’ultima classificata Paderborn.

CLASSIFICA DOPO 12 GIORNATE

  1.   Borussia Moenchengladbach 25
  2. Lipsia                                24
  3. Bayern Monaco                        24
  4. Friburgo                              22
  5. Schalke 04                            22
  6. Dortmund                              20
  7. Wolfsburg                             20
  8. Hoffenheim                            20
  9. Leverkusen                            19
  10. Eintracht                             17
  11. Union Berlino                         16
  12. Augsburg                              13
  13. Mainz                                 12
  14. Werder Brema                          11
  15. Hertha Berlino                        11
  16. Fortuna Dusseldorf                    11
  17. Colonia                                7
  18. Paderborn                              5

 

 

 

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *